La prospettiva cognitivo-evoluzionista, i sistemi motivazionali interpersonali e la psicoterapia cognitiva dei disturbi dell'umore

Antonio Onofri
Lucia Tombolini

Psichiatri
Didatti SITCC (Società Italiana di Terapia Cognitiva e Comportamentale)
Docenti APC (Associazione di Psicologia Cognitiva, Roma)
ARPAS, Associazione per la Ricerca sulla Psicopatologia dell’Attaccamento e dello Sviluppo
p.zza Tuscolo 5 (sc. C, int. 4)
00183 Roma Tel. e fax: 06.70496660
Web: www.arpas8m.net Email: antonio.onofri@fastwebnet.it

 

RIASSUNTO: Gli Autori, utilizzando la prospettiva cognitivo-evoluzionista, tracciano la linea del possibile sviluppo della conoscenza di sé - con - l’altro alla base del disturbo depressivo. In questo percorso conoscitivo, l’attribuzione di significato che un individuo dà alle proprie esperienze interpersonali è costruita attraverso i Modelli Operativi Interni dell’Attaccamento, ma a partire da essi è fortemente influenzata anche dall’operare di un altro Sistema Motivazionale Interpersonale a base innata, il Sistema Agonistico. Attraverso questa chiave di lettura gli Autori commentano i principi della Terapia Cognitiva della depressione e, infine, ricordano i dati più importanti provenienti dalla ricerca clinica in ambito cognitivista e riportano gli sviluppi più recenti della psicoterapia cognitiva per quanto riguarda i Disturbi Bipolari.

Parole chiave: Psicoterapia Cognitivo- Evoluzionista, Sistemi Motivazionali Interpersonali, Sistema dell’Attaccamento, Sistema Agonistico, Terapia Cognitiva, depressione, Disturbo Bipolare.

Scarica l'articolo

CENTRO CLINICO DE SANCTIS Sede Legale: Viale XXI Aprile 15, 00162 Roma | Sede operativa Via F. De Sanctis 9, 00195 Roma p.Iva 09322031007
Tel: 06.97614021 / 4986/5103 | Informativa estesa cookies
Sito: www.centroclinicodesanctis.it | Email: info@centroclinicodesanctis.it sito joomla realizzato da Pensare Web

Login or Register

LOG IN