Trattamento delle disfunzioni sessuali e delle perversioni

I disturbi legati alla sfera sessuale ci ricordano, ancor più di altri disturbi psicopatologici, quanto sia falsata la distinzione tra gli aspetti psichici e quelli fisici della malattia: essi, infatti, generano alterazioni e compromissioni del senso di integrità psico-fisica e di identità soggettiva dell’individuo nonché delle relazioni interpersonali, insieme a disfunzioni che compromettono un adeguato funzionamento sul piano fisico.

Una differenziazione tra le patologie sessuali e le altre situazioni patologiche è proprio legata, in gran parte, al differente grado di investimento emotivo che un organo sessuale riceve rispetto ad altri organi del corpo e al significato simbolico assunto da una patologia sessuale rispetto ad altre malattie, anch’esse inquadrabili all’interno della dimensione psicosomatica.

Ultima modifica il Lunedì, 07 Ottobre 2013 15:11

Visite: 1830

Leggi tutto...

Le disfunzioni sessuali

Le disfunzioni sessuali si caratterizzano per un’alterazione del ciclo di risposta sessuale (distinto in quattro fasi: desiderio, eccitazione, orgasmo e risoluzione) o per un dolore associato al rapporto sessuale. I disturbi della risposta sessuale possono riguardare una o più delle fasi indicate, essere presenti sin dall’inizio dell’attività sessuale o dopo un periodo di funzionamento adeguato, essere limitati ad alcune situazioni specifiche o generalizzate.

Ultima modifica il Lunedì, 07 Ottobre 2013 15:11

Visite: 2712

Leggi tutto...

Parafilie o perversioni sessuali

Il concetto di perversione ha subito notevoli cambiamenti seguendo lo spirito dei tempi. Solo da pochi anni l'omosessualità non compare fra le perversioni, benché in passato vi sia sempre stata inclusa a pieno titolo. Secondo il Dizionario Webster, la perversione è quella forma di gratificazione sessuale preferita al coito e abitualmente ricercata come forma primaria o unica di gratificazione sessuale desiderata.

Ultima modifica il Lunedì, 07 Ottobre 2013 15:11

Visite: 3573

Leggi tutto...

I Disturbi dell’identità di Genere

Per la diagnosi del disturbo di identità di genere deve essere evidente una intensa e persistente identificazione con il sesso opposto, non correlata ai presunti vantaggi culturali che possono derivare dall’appartenenza all’altro sesso, accompagnata da un persistente malessere riguardo alla propria assegnazione culturale. Negli adolescenti e negli adulti questo disturbo si manifesta con l’intento di eliminare le proprie caratteristiche sessuali primarie e secondarie al fine di assumere, quanto più possibile, l’aspetto del sesso opposto.

 

Ultima modifica il Lunedì, 07 Ottobre 2013 15:11

Visite: 1525

Leggi tutto...

Intervento terapeutico

Nel Centro Clinico De Sanctis esiste un gruppo di ricercatori che si occupa sia delle disfunzioni sessuali che dell'area delle perversioni.
I terapeuti, medici, psicologi sessuologi, psicoterapeuti di coppia e individuali offrono un primo colloquio gratuito allo scopo di individuare il percorso terapeutico piu' adatto ad ogni singolo individuo o coppia.

Per informazioni e appuntamenti tel. 06 97614021 oppure email: info@centroclinicodesanctis.it

dott. Fabio Monticelli

dott.ssa Cecilia La Rosa

dott.ssa Maria Giuseppina Mantione

Ultima modifica il Lunedì, 07 Ottobre 2013 15:11

Visite: 1

CENTRO CLINICO DE SANCTIS Sede Legale: Viale XXI Aprile 15, 00162 Roma | Sede operativa Via F. De Sanctis 9, 00195 Roma p.Iva 09322031007
Tel: 06.97614021 / 4986/5103 | Informativa estesa cookies
Sito: www.centroclinicodesanctis.it | Email: info@centroclinicodesanctis.it sito joomla realizzato da Pensare Web

Login or Register

LOG IN